DI.ME.SA.: valorizzazione di prodotti tipici della dieta mediterranea e loro impiego a fini salutistici e nutraceutici

PROGETTO DI RICERCA E FORMAZIONE

Progetto cofinanziato dal FESR – Fondo europeo di Sviluppo Regionale

PON Ricerca e Competitività 2007-2013 - Codice progetto: PON02_00451_3361785

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Ministero dello Sviluppo Economico

 

Partenariato: Laboratorio di Ricerche Locorotondo srl, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di biomedicina e di immunologia molecolare "Alberto Monroy" IBIM, Istituto di biofisica IBF - UOS Palermo, Istituto per i sistemi agricoli e forestali del Mediterraneo ISAFoM - UOS Catania, Università degli Studi di Catania, Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agrarie e Alimentari – DISPA, Dipartimento di Scienza del farmaco – DSF, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Centro Grandi Apparecchiature CGA – UNINETLAB, Dipartimento Biomedico di Medicina Interna e Specialistica DIBIMIS

 

Obiettivo del Progetto

celocentesiIl progetto DiMeSa è basato sulla conduzione di studi e ricerche sui prodotti tradizionali dell’agroalimentare siciliano, al fine di promuoverne la produzione e la competitività sui mercati regionali, nazionali ed esteri attraverso una serie di attività finalizzate a incrementarne il potenziale salutistico e nutraceutico, a validarne clinicamente gli effetti sullo stato di salute e di malattia e a consentirne un rapido sviluppo industriale.

Anche attraverso l’ottenimento di claims dell'Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) si vuole conferire alle produzioni tradizionali regionali le necessarie certificazioni salutistiche e/o nutraceutiche per competere e affermarsi sui sempre più affollati e difficili mercati nazionali ed esteri. Il progetto mira, quindi, a fornire alle filiere agroalimentari tradizionali individuate, in particolare quella olivicola, quella cerealicola e quella dell’ortofrutta, le basi tecnico-scientifiche relative ai processi produttivi, alle caratteristiche dietetico-nutrizionali degli alimenti e al loro potenziale salutistico, necessarie al conseguimento dei suddetti claims.

In sintesi, si vuole moltiplicare la capacità di attrazione e le possibilità di mercato dei prodotti tradizionali dell’agricoltura siciliana grazie allo sviluppo e all’implementazione di attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale che ne migliorino il potenziale salutistico e che, al tempo stesso, conferiscano validità scientifica alla relazione esistente tra alimenti della dieta mediterranea e salute, sia in termini di mantenimento di uno stato di benessere sia, soprattutto, di prevenzione delle malattie.

progetti